Vento e onde

Rispondi
Avatar utente
Freddy P.
MKF Legend
MKF Legend
Messaggi: 4192
Iscritto il: 04/03/2012, 14:00
Kayak: Hobie Outback - Ocean Malibu Angler
Strumentazione: Echomap Garmin 71SV - GPS Garmin Etrex 20 - Cartografia Garmin Mediterraneo
Garmin Virb Cam - GPS Quatix
Record: Ogni cattura è un nuovo record
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Vento e onde

Messaggio da Freddy P. » 01/09/2013, 18:08

:oops: :oops: :oops: :oops: :oops:
di tanto in tanto intoppo... :opopo

Avatar utente
Blasius
MKF Expert
MKF Expert
Messaggi: 1114
Iscritto il: 09/02/2013, 9:39
Kayak: Scupper PRO Ocean Kayak - Hobie Adventure Island
Strumentazione: Minimalista convinto
Record: Lampuga 3Kg, 109,4
Località: Alcamo

Re: Vento e onde

Messaggio da Blasius » 02/09/2013, 9:49

Deduco quindi che a meno che il mare non sia liscio come l'olio conviene uscire dal mare con la pagaia.
A questo punto mi pongo altre domande:

Dove metto il Mirage Drive (suppongo dentro il gavone)?
Sono facilmente manovrabili gli Hobie in presenza di onde che si infrangono o si rischia di scuffiare con facilità?

Saluti

Avatar utente
secoli
MKF User
MKF User
Messaggi: 22
Iscritto il: 06/10/2014, 7:51
Kayak: hobie mirage oasis
Strumentazione: nessuna
Record: rombo di cm 22
Località: Quarrata

Re: Vento e onde

Messaggio da secoli » 03/11/2014, 19:37

Blasius ha scritto:Scusate se esco un pò OT ma ho un dubbio che mi continua a tormentare sul tema kayak a pedali e vorrei rivolgere a tutti i possessori di Kayak a pedali questa domanda:
:fot
nel caso in cui vi trovate ad uscire dal mare in una spiaggia e vi ritrovate con moto ondoso che si è alzato nel frattempo che siete stati a pesca, che tecnica usate per uscire?

1- togliete il Mirage drive al largo dove le onde non si infrangono e proseguite con pagaia
2- arrivate fino a riva a pedali

:iot

Saluti

PS: A breve riprenderò il discorso sul kayak minimalista (non me ne sono scordato, sono soltanto stato in ferie e non ho avuto accesso a internet)
Scusatemi, il prossimo anno mi arriverà l'oasis che quasi esclusivamente dalla spiaggia
Quale profondità di pescaggio avrà un kayak tipo l'oasis?
Ma le pinnette non si potevano ritrarre sui lati e in questo modo abbiamo la possibilità remote di grattare sulla sabbia e danneggiare l'"apparato pinnato"?

Grazie e saluti a tutti

Avatar utente
Blasius
MKF Expert
MKF Expert
Messaggi: 1114
Iscritto il: 09/02/2013, 9:39
Kayak: Scupper PRO Ocean Kayak - Hobie Adventure Island
Strumentazione: Minimalista convinto
Record: Lampuga 3Kg, 109,4
Località: Alcamo

Re: Vento e onde

Messaggio da Blasius » 04/11/2014, 11:42

secoli ha scritto:
Blasius ha scritto:Scusate se esco un pò OT ma ho un dubbio che mi continua a tormentare sul tema kayak a pedali e vorrei rivolgere a tutti i possessori di Kayak a pedali questa domanda:
:fot
nel caso in cui vi trovate ad uscire dal mare in una spiaggia e vi ritrovate con moto ondoso che si è alzato nel frattempo che siete stati a pesca, che tecnica usate per uscire?

1- togliete il Mirage drive al largo dove le onde non si infrangono e proseguite con pagaia
2- arrivate fino a riva a pedali

:iot

Saluti

PS: A breve riprenderò il discorso sul kayak minimalista (non me ne sono scordato, sono soltanto stato in ferie e non ho avuto accesso a internet)
Scusatemi, il prossimo anno mi arriverà l'oasis che quasi esclusivamente dalla spiaggia
Quale profondità di pescaggio avrà un kayak tipo l'oasis?
Ma le pinnette non si potevano ritrarre sui lati e in questo modo abbiamo la possibilità remote di grattare sulla sabbia e danneggiare l'"apparato pinnato"?

Grazie e saluti a tutti
La gestione delle pinne non è un problema complesso.
Basta che hai un metro di pescaggio e le puoi inserire/disinserire facilmente.
La versione che ho io (V2 prima edizione), ha qualche difficoltà nell'innesto che se non è preciso non riesce, da quanto ho capito nelle ultime versioni hanno aggiunto un piolo che serve da guida nell'innesto e quindi dovrebbe facilitarlo.

Personalmente uso inserire e disinserire il mirage drive in acqua quando la stessa mi arriva all'inguine.
Da sopra il kayak mi risulta più complicato, ma comunque in ogni caso bisogna stare attenti a non dimenticarsi di rimuoverlo prima di arrivare in spiaggia se no saranno dolori.

Ciao

Avatar utente
Antoniozap
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3499
Iscritto il: 17/05/2012, 15:25
Kayak: Kaskazi Dorado II - Hobie Revolution 13 ver 2012
Strumentazione: ECO Humminbird 788 cxi HD Combo + cartografia Navionics XL9 Gold Mediterraneo 43XG
Record: 3 alici prese con il sabiki
Luccio Perca 6,4 Kg
Boniti da 2,5 Kg circa...
Cappotti quanto basta....
Località: Genova
Contatta:

Re: Vento e onde

Messaggio da Antoniozap » 04/11/2014, 14:50

Io con il revo prima di dirigermi a riva lo rimuovo e quando esco appena ho 50/70cm li innesto e pedalo...
Non è così difficile basta tenerlo in asse con il kk, questo è il trucco... cmq confermo la presenza del piolo....
A.

Rispondi

Torna a “Hobie Mirage Drive”